Renault Captur

  • 00 GG
  • 00 HH
  • 00 MIN
  • 00 SEC
+

Nissan e le Zero Emissioni

Categories: archivio notizie

Da domani fino all’11 Novembre a Rimini si terrà il H2R – Mobility for Sustainability 2016, un vero e proprio summit che vede coinvolte le maggiori case automobilistiche le quali, attorno ad un tavolo, cercheranno di capire come sfruttare al massimo la tecnologia di questi anni per produrre macchine sempre più eco friendly, tentando di arrivare al traguardo delle leggendarie emissioni zero. Una delle protagoniste assolute dell’incontro sarà Nissan, uno dei nostri marchi di punta e già pioniera delle zero emissioni grazie alla sua Leaf, prima auto 100% elettrica in commercio già dal 2010.

I Dati

Ponendosi come unico obbiettivo quello di produrre auto che non inquinino in nessun modo, Nissan ne ha approfittato per snocciolare un po’ di dati basandosi sulle proprie vendite: 264.000 esemplari di sue vetture elettriche vendute hanno risparmiato alla natura il peso di circa 400.000 tonnellate di CO2. Gli oltre 2.000 esemplari venduti in Italia hanno permesso all’aria di alleggerirsi di oltre 3.000 tonnellate di anidride carbonica.

La Cura Nissan

Come dicevamo, sono ormai passati quasi sette anni da quando Nissan ha prodotto e commercializzato la sua Leaf, ed in questo lasso di tempo molte cose sono migliorate: la sua ultima versione, l’Acenta, ha ora una nuova batteria da 30kWh che permette di viaggiare in totale autonomia per 250 km, con una spesa davvero irrisoria che non supera i 4€ ogni 100 km.
La cura e l’attenzione della casa giapponese sono da sempre il fiore all’occhiello di una produzione fatta di innovazioni tecnologiche ed uno sguardo sempre fisso sul futuro.

Così come Cresci, in prima linea per offrirvi sempre il meglio della produzione automobilistica mondiale, prestando la stessa cura ed attenzione al mondo che ci circonda per poterlo continuare a visitare senza essere responsabili di un suo più che evitabile declino.

Cresci Auto
Author: Cresci Auto

Lascia un commento